sabato 3 ottobre 2009

Preghiere per il mondo

Come ho già detto più e più volte (penso di avervi sfinito!!!!!) oggi è la prima giornata internazionale del feltro istituita per celebrare il 2009 che è stato dichiarato l'anno delle fibre naturali.
Un gruppo no profit di feltrai, il FeltUnited, ha pensato di festeggiare invitando tutti colori che amano il feltro in giro per il mondo ad esporre proprio oggi 3 ottobre una propria creazione con tema libero, unica indicazione da seguire il colore: dal rosso al giallo (passando per l'arancio).
Io lo sto esponendo in terrazza e mi sembra che ci stia proprio bene!!!!
Istintivamente ho pensato ad un acchiappasogni, il resto è venuto da solo.
Questa piccola opera creativa è una commistione di varie suggestioni: la parte superiore ispirata appunto agli acchiappasogni dei nativi americani, la parte inferiore alle preghiere tibetane che si liberano nel vento.
La rete trattiene le mie preghiere (per i bambini, per gli uomini e le donne, per la pace e per la natura) che sono scritte nelle bandierine e ogni volta che il vento le scomipiglia facendo vibrare il campanellino che ho attaccato in fondo si liberano e con il vento raggiungono ogni angolo della terra.
Le preghiere sono anche un omaggio ai pensieri di Gandhi visto che ieri era l'anniversario della sua nascita ed è partita la marcia per la pace.






6 commenti:

giardigno65 ha detto...

veramente bella !

Elena ha detto...

Grazie infinite!!!!

ilafabila ha detto...

Fra una preghiera e l'altra.... :P
ti prego di venirti a prendere il tuo premiuzzo sul mio blog! ;)

Elena ha detto...

corro ilaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

Memi The Rainbow ha detto...

Non sapevo che ci fosse una giornata internazionale del feltro e in più è anche in Francia... buono a sapersi, me lo segno per l'anno prossimo!
Complimenti ancora per le tue creazioni, la tua rielaborazione dell'acchiappasogni è veramente bella!

elettra ha detto...

è una delle tue creazioni che più amo...dai colori alla filosofia che c'è dietro...bravissima elena! =)